Torino: riapre il Museo Egizio

1/4/2015

Oggi 1 aprile 2015 il Museo Egizio di Torino torna ad accogliere turisti e visitatori dopo un lungo restauro durato più di 4 anni.

L’inaugurazione sarà anche una festa con l’ingresso gratuito a tutti i visitatori con l’apertura straordinaria dalle 9 alle 24.

Un luogo magico, costruito nel 1824, che custodisce secoli di storia, pezzi di una bellezza, rarità e importanza pari solo a quelli del Museo Egizio de Il Cairo, in Egitto, a cui è secondo per grandezza e importanza.

SCOPRI TORINO IN VIRTUAL TOUR

museo egizio

Il Museo Egizio di Torino, infatti, con le sue inestimabili collezioni, ora sapientemente collocate in allestimenti di ultima generazione, è il secondo Museo dell’antico Egitto al mondo.

Un patrimonio enorme, custodito nella bella città di Torino, in Italia, e che negli ultimi anni è stato oggetto di una serie di progetti di rinnovamento che dalle Olimpiadi invernali del 2006 hanno portato il capoluogo piemontese sotto i riflettori del mondo intero.

Da qui la decisione di valorizzare questo scrigno di tesori, unico per ampiezza e per vastità di reperti non solo in Italia, ma in tutta Europa.

La nuova collezione del museo è distribuita su una superficie complessiva che passa da 6400 a 10mila metri quadri su 4 piani, per un’innovativa concezione di museo.

Un lavoro lungo e complesso,  possibile grazie alla collaborazione di tante istituzioni nazionali e internazionali e che ha visto coinvolti gli oltre 30mila reperti archeologici che vanno dal paleolitico fino al VI° secolo a.C..

Tra i reperti più importanti la Tomaba di Kha e Merit rinvenuta praticamente intatta nel 1906 da Ernesto Schiapparelli, un archeologo italiano.

Info:

Inaugurazione nuovo Museo Egizio di Torino

1 aprile 2015

Ingresso gratuito 9-24

Museo Egizio di Torino, Via Accademia delle Scienze, 6

Tel: 011 561 7776

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento