Molise. Il 29 e 30 aprile appuntamento con la Carrese

18/4/2013

La Carrese, tradizionale corsa molisana dei carri trainati dai buoi, è certamente legata agli antichi riti propiziatori praticati nel mondo rurale al sopraggiungere della primavera. In particolare, il 29 e il 30 aprile la corsa si svolge nel paese di San Martino in Pensilis.

La tradizionale corsa dei carri trainati dai buoi

La tradizionale corsa dei carri trainati dai buoi

La gara si tiene fra i tre partiti: il bianco-celeste per i Giovani, il giallo-rosso per i Giovanotti e, dal 2007, il giallo – verde per i Giovanissimi. Il programma della festa inizia nel pomeriggio del 29, quando vengono definiti e delimitati i punti di partenza dei vari carri, ma entra maggiormente nel vivo la sera dello stesso giorno, quando i componenti dei tre gruppi si recano alla Chiesa Madre di San Pietro Apostolo, con lo svolgimento di uno spettacolo pirotecnico lungo il percorso; giunti di fronte all’edificio, viene intonata in una suggestiva atmosfera “La Carrese”, canto monodico interpretato a coppie che rappresenta un inno sia al patrono San Leo, le cui reliquie sono custodite nella Chiesa, sia alla primavera rinascente.

Il canto è anche legato alla storia delle reliquie del Santo, monaco benedettino del monastero di San Felice: secondo la leggenda popolare, infatti, esse, ritrovate in modo miracoloso nel XII – XIII secolo e contese fra i vari borghi, furono poste su un carro lasciato andare libero per vedere dove lo stesso Santo voleva recarsi, e il carro si fermò a San Martino; nella notte si udì un canto provenire dall’urna che le custodiva, e le parole di questo canto sono appunto quelle della Carrese.

Il 30 aprile, dopo la benedizione dei carri, si svolge la gara, che si tiene su un percorso di 9 chilometri; a metà viene eseguito il cambio degli animali, che mette alla prova la rapidità dei vari gruppi, e l’arrivo è fissato all’Arco di Porta San Martino. I partecipanti alla corsa si preparano durante l’anno per un lungo periodo, prima con la cura degli animali e poi con l’allenamento; la gara è seguita da tutti gli spettatori con eccitazione e con il fiato sospeso, perché il vincitore avrà l’onore di portare la statua del patrono nella festa del due maggio.

 

Giulia Magni

 

Titolo evento: La Carrese
Data: 29 e 30 Aprile 2013
Luogo: San Martino in Pensilis – (CB)
Tel: 0875 604725
Sito:  http://www.comune.sanmartinoinpensilis.cb.it/hh/index.php?jvs=0&acc=1

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento