Viterbo: il 3 aprile la Processione del Venerdì Santo di Bagnoregio

20/3/2015

Venerdì 3 aprile il suggestivo borgo di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, rievoca la Passione di Cristo con la tradizionale Processione del Venerdì Santo.

Atmosfere di fede e di grande realismo religioso a Bagnoregio per quella che è una delle più antiche manifestazioni del Lazio. Nel borgo incantato, arroccato su uno sperone da cui domina la vallata, chiamato anche “la città che muore” a causa della lento processo di erosione che ne consuma le fondamenta, da circa quattrocento anni, in occasione del Venerdì Santo, cittadini e turisti prendono parte alla caratteristica rappresentazione della Passione di Cristo, una scenografica rievocazione storico-religiosa della via Crucis.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI BAGNOREGIO

civita_di_bagnoregio

L’evento, che quest’anno è in programma venerdì 3 aprile, è un vero e proprio spettacolo con luci, musiche, trecentocinquanta figuranti e centocinquanta personaggi vestiti in abiti d’epoca che come veri e propri attori, con passione e trasporto, impersonificheranno i protagonisti di quella notte, in primis Gesù Cristo, riproponendo il dramma Sacro in ogni sua sfumatura per trasmettere l’emozione di quegli istanti tragici.

Particolarmente toccante e realistica sarà la scena della flagellazione di Gesù – introdotta nelle ultime tre edizioni della manifestazione – che verrà rappresentata su di un palco, al centro della piazza principale di Bagnoregio, dove il Cristo verrà trascinato, spogliato, legato ad una colonna e frustato a sangue da due soldati romani.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI NELLA TUSCIA

Crocifissione di Cristo

La Processione di Bagnoregio, accompagnata da un narratore che racconterà ogni scena attraverso l’ausilio di un tecnologico impianto audio, si dividerà in due parti: una storica, appunto, e una religiosa, rappresentata attraverso dei quadri realizzati dagli abitanti del borgo su cui sono dipinti gli ultimi i giorni in vita di Cristo, che verranno trasportati in corteo – insieme alla statua della Madonna Addolorata, la bara con il Crocefisso e la “Stella”, quest’ultimo un grande quadro che rappresenta la resurrezione e la salvezza dell’umanità -  attraverso i vicoli del paese illuminati dalle luci delle lanterne e delle fiaccole, in un “religioso” silenzio, interrotto solo dal suono del tamburo e dagli squilli della tromba.

 Cesare Paris

Info:
Processione del Venerdì Santo
Venerdì 18 aprile 2014
Bagnoregio (Viterbo)
Ore 21.30
Partecipazione gratuita
e-mail: cppvs.bagnoregio@gmail.com
sito web: http:ccpvs2010.xoom.it
Video trailer: http://www.youtube.com/watch?v=tg8vlLSDlyU
Comitato Permanente Processione Venerdì Santo: 3338544704
Comune di Bagnoregio: 0761780815

 

Valentina Sanesi

Post correlati

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento