Viaggio fra le sagre di mezza estate della Sabina Tiberina

23/7/2014

Dalla Valle del Tevere, fin sui paesi che si affacciano sui Monti Sabini, la Sabina Tiberina a fine luglio è tutto un fiorire di feste e di sagre in cui passare rilassanti e fresche serate degustando piatti della tradizione e ballando al suono di allegri tamburi e organetti.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Partiamo dal primo borgo che incontriamo venendo da Roma, Canneto, piccola frazione di Fara in Sabina, che custodisce quello che è un po’ il simbolo di tutta la Sabina: il famoso Ulivone, ulivo secolare fra i più antichi d’Europa, vero spettacolo della natura da cui si ricavano ogni anno quintali di olio extravergine Sabina Dop, Ed è in questo splendido olio che il prossimo weekend, sabato 26 e domenica 27 luglio, a partire dalle ore 17.00 verranno tuffate migliaia di pizze per l’attesa Sagra della Pizza Fritta Tipica Cannetana. Giunta alla sua dodicesima edizione si tornerà con i sapori al tempo in cui le pizze venivano fatte in casa dalle nonne, un’occasione per far festa e per divertirsi con giochi popolari per grandi e per bambini e ballare con la musica dal vivo.

Appuntamento in Sabina

Appuntamento in Sabina

Da Canneto ci spostiamo a Talocci, altra frazione di Fara in Sabina, dove negli stessi giorni, il 26 e il 27 luglio, si organizza la quinta Sagra della Lumaca, un piatto tipico locale, cucinato secondo tradizione, da degustare al suono dell’orchestra che suonerà dal vivo per tutta la sera coinvolgendo tutti i partecipanti a cimentarsi nel ballo del liscio.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN SABINA

Ci dirigiamo, infine, verso quella che è l’ultima tappa del nostro viaggio gastronomico attraverso i piatti e le feste di mezza estate di questo magnifico angolo di Lazio: Montopoli di Sabina. Lungo il breve tragitto non possiamo non fermarci per una visita alla splendida Abbazia di Farfa, vero gioiello di architettura benedettina, circondata dal suo piccolo borgo medievale in cui il tempo sembra essersi fermato e immersa in un paesaggio da fiaba, fra distese di ulivi a perdita d’occhio. Ed è costeggiando lo stesso panorama che, saliamo sulla collina su cui sorge Montopoli, paesino medievale affacciato su uno dei panorami più ampi e belli dell’intera Sabina da cui è possibile scorgere, nei giorni più limpidi, anche San Pietro e Roma.

Qui dal venerdì 25 a domenica 26 tutti in Località Granari per assaggiare una delle paste fatte a mano più tradizionali per la Sagra degli Stringozzi, tre serate all’insegna del buon cibo, con stringozzi cacio e pepe e con pancetta, tanti piatti tipici locali, cornetti caldi a mezzanotte e musica ogni sera diversa, dalla taranta al liscio, dal karaoke agli estivi ritmi brasiliani per chiudere in bellezza questo intenso weekend tutto sabino.

Valentina Sanesi

Info:
Canneto Sabino (Fara in Sabina, Rieti)
26 – 27 luglio 2014
XII° Sagra della Pizza Tipica Cannetana

Talocci (Fara in Sabina, Rieti)
26 – 27 luglio 2014
V° Sagra della Lumaca

Montopoli di Sabina, Località I Granari (Rieti)
25, 26, 27 luglio 2014

VIII° Sagra degli Stringozzi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento