Umbria. A Montone il 21 aprile la “Donazione della Santa Spina”

8/4/2014

Montone, borgo tra i più belli d’Italia, in provincia di Perugia, rievocherà anche quest’anno in occasione del Lunedì dell’Angelo (che quest’anno cade il 21 aprile) la “Donazione della Santa Spina” che celebra di fatto l’antica Contea che appartenne a Braccio di Montone.

Il 21 aprile appuntamento a Montone

Il 21 aprile appuntamento a Montone

GUARDA I VIRTUAL TOUR DI MONTONE

Un evento quello del 21 aprile che inizierà alle ore 10,30 con la lettura del “Proclama” del Gran Gonfaloniero e l’arrivo del Conte Fortebraccio e i suoi soldati a cavallo in Piazza Fortebraccio. Il Corteo Storico prevede anche la Donazione della Santa Spina e sarà accompagnato dai Tamburi e dalle Chiarine del Castello. Il reliquiario che conserva la Santa Spina sarà visitabile durante tutto il pomeriggio presso la Chiesa Collegiata.

Alle ore 11,30 presso la Chiesa Collegiata si terrà la Santa Messa con la partecipazione del Vescovo di Città di Castello, Mons. Domenico Cancian.

Alle ore 15,00 sempre in Piazza Fortebraccio si svolgerà il mercato medievale dei mestieranti del contado di Montone e dei Castelli vicini.

Alle ore 16,00 in piazzale San Francesco gli “Arcieri Malatesta di Montone” e gli “Arcatori di Ascesi” renderanno omaggio alla corte dei Fortebracci con un grandioso torneo, a seguire è prevista l’esibizione degli sbandieratori di Montone.

Alle ore 17,15 inizierà la visita guidata al borgo medievale con partenza da Piazza Fortebraccio. Ultimo appuntamento della giornata è fissato per le ore 18,00 presso il Chiostro di San Francesco con la presentazione a cura dell’Associazione “I Bracceschi” dell’investitura del Cavaliere e una piccola degustazione finale.

Inoltre durante tutta la giornata presso il Museo Comunale di San Francesco si svolgerà il laboratorio creativo per bambini a cura del Sistema Museo dal titolo “Dame e cavalieri alla corte di Braccio Fortebraccio”. I laboratori si svolgeranno dalle ore 10,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 18,00.

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento