Tuscia. In cammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa

11/9/2013

Anche quest’anno torna l’appuntamento con la nona edizione della passeggiata “In cammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa”, una splendida occasione per godere di un itinerario naturalistico religioso di rara bellezza tra boschi, sorgenti e castelli medioevali nei territori tra Viterbo, Soriano nel Cimino e Vitorchiano.

GUARDA I VIRTUAL TOUR REALIZZATI NELLA TUSCIA

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Infatti, la manifestazione organizzata dall’associazione Take Off, permette di rievocare ogni anno l’esilio subito dalla Santa Patrona di Viterbo.

Si potrà così rivivere il suggestivo tragitto che, in un freddo inverno di oltre 750 anni fa, vide la giovane Rosa e la sua famiglia percorrerlo per raggiungere Soriano, luogo comandato da Federico II, come destinazione del loro allontanamento da Viterbo.

Non si tratta di una passeggiata qualsiasi perché attraversare i boschi dei Monti Cimini, camminare in quei luoghi, a stretto contatto con la natura e il silenzio, trasporta indietro nel tempo attraverso una tradizione millenaria, lungo un percorso che regala la possibilità di camminare in un contesto quasi magico, in cui si intrecciano natura, riflessione spirituale e tradizione.

L’itinerario culturale e naturalistico sarà organizzato nel seguente modo:

Domenica 15 settembre 2013 Appuntamento a Soriano nel Cimino, Piazza Vittorio Emanuele ore 8.00 per partire in direzione di Vitorchiano. Lunghezza del percorso 20 km circa – Tempo di percorrenza: 7,30 ore circa

Domenica 22 settembre 2013 Appuntamento a Vitorchiano, sotto il Palazzo Comunale ore 8.00 per partire in direzione di Viterbo. Lunghezza del percorso 15 km circa – Tempo di percorrenza: 6 ore circa.

In ogni località, prima della partenza, ci sarà la possibilità di prenotare un cestino per il pranzo. Per i collegamenti tra le tre località Viterbo, Soriano e Vitorchiano, sarà possibile usare il trenino Met.Ro. (ex Roma Nord).

Il percorso a piedi è di media difficoltà con strade bianche, mulattiere e sentieri nel bosco. E’ consigliato un abbigliamento adeguato (scarpe chiuse e vestiti a “cipolla”) e una piccola scorta di acqua.

Francesca Pontani

Informazioni
In cammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa
15 e 22 settembre 2013
Viterbo, Soriano nel Cimino, Vitorchiano
Telefono:  338 2129568 (Silvio)

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento