Trentino: musica in alta quota con “I Suoni delle Dolomiti”

30/6/2014

Fino al 28 agosto le alte vette delle Dolomiti ospiteranno la ventesima edizione de “I Suoni delle Dolomiti”, un festival di musica d’alta quota per vivere in modo diverso un luogo già magnifico da cui ammirare alcuni dei panorami più belli al mondo.

Festival delle Dolomiti

Festival delle Dolomiti

La passione per la musica si unisce alla passione per la montagna per un’idea semplice e affascinante che da vent’anni regala a turisti e visitatori una serie di raffinati concerti dal vivo che hanno come location le vette delle montagne più belle dell’intero arco alpino: dalle Pale di San Martino alla splendida Val di Fiemme, nel comune di Predazzo, all’imponente gruppo del Sassolungo, nei pressi di Selva di Val Gardena e Canazei.

Fra paesaggi di incredibile fascino, disegnati da una natura incontaminata, illuminati dagli inconfondibili colori dell’alba e dei bei tramonti estivi, le Dolomiti fino al 28 agosto, ospiteranno alcuni dei più grandi musicisti italiani e internazionali contemplando i più svariati generi musicali, dal jazz alla musica folk, dalle melodie africane alla musica classica e pop, performati da artisti del calibro di Cristiano de André, Youssou n’dour, Arisa, Paola Turci, Marina Rei e ancora Regina Carter – la signora del violino jazz – Paolo Fresu, il newyorkese Dave Douglas e tanti altri.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI SULLE CIME DEL TRENTINO

Sarà così possibile abbinare ad un’escursione in montagna la possibilità di ascoltare, in simbiosi con i suoni con cui l’ambiente circostante già ci delizia – tra lo scrosciare di un torrente d’alta quota e il cinguettio di un uccello – la dolce sinfonia di un violoncello, la melodia di un sassofono, l’armonia di una voce, in spettacoli unici, che nei pressi dei rifugi daranno vita a esibizioni musicali, ma anche recital e monologhi d’autore, con la possibilità di incontrare personaggi, artisti, uomini di cultura e attori, oltre che musicisti che, nel totale rispetto dell’ambiente naturale raggiungeranno anch’essi a piedi i luoghi dei concerti per trasformare lo spettacolo della natura in vera e propria arte.

Da non perdere la novità di questa ventesima edizione de “I Suoni delle Dolomiti”: “Arteapedali”, un tour in mountain bike con quattro musicisti che si esibiranno dando vita a spettacoli musicali e teatrali.

Valentina Sanesi

Info:
“I Suoni delle Dolomiti”
29 giugno – 28 agosto 2014
Trentino Alto Adige – luoghi vari
Scopri QUI il Programma completo con le tappe, la durata delle escursioni, dislivello e difficoltà

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento