Torna in Sabina l’antica “Fiera di Farfa”

6/12/2013

Il 7 e l’8 dicembre torna a Farfa, in provincia di Rieti, “la “Fiera di Farfa”, due giorni di eventi, convegni, degustazioni, musica, mostre e visite guidate alla scoperta dei sapori e della cultura di questo angolo di Lazio.

Appuntamento a Farfa

Appuntamento a Farfa

Si rinnova l’appuntamento con la festa dell’olio più antica della Sabina. Il 7 e l’8 dicembre il piccolo borgo di Farfa, che circonda l’omonima Abbazia Benedettina, torna a rivivere le atmosfere del 1500 con la “Fiera di Farfa”, da seicento anni un punto di riferimento per i produttori di olio Sabina Dop, di artigianato artistico e di prodotti tipici d’eccellenza.

Una vetrina d’eccezione, visitata ormai ogni anno da migliaia di ospiti provenienti da Roma e dai dintorni, per immergersi nei profumi, nei sapori e per partecipare agli eventi che caratterizzano questa due giorni in cui il protagonista è soprattutto l’olio appena uscito dal frantoio.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI FARA IN SABINA

Si inizia sabato 7 dicembre alle ore 9.30 con l’apertura degli stand espositivi che metteranno “in mostra”, oltre ad oggetti di artigianato locale, i prodotti tipici più svariati della zona ma anche pregiati prodotti umbri, direttamente da Norcia, offrendo miele, panettoni artigianali, dolci casarecci, pani e il pregiato olio di produttori appartenenti al Consorzio Olio della Sabina Dop.

Alle ore 10.30 aprirà l’estemporanea di pittura collettiva “Farfa borgo d’olio e di mercanti” e la mostra “Olivi e oliveti della Sabina”.

Dalle 11.30 i vicoli del borgo si animeranno con la musica popolare dei Gruppi Folk “Città di Cures” e “Falacrinae”, mentre alle 12.30, dopo il consueto “taglio del nastro” inaugurale delle autorità, aprirà lo stand gastronomico dove degustare un menu a base di specialità sabine, tra cui gli immancabili frittelli.

La giornata di sabato si chiuderà con un convegno sul tema “Agricoltura, volano dell’economia” in programma alle ore 16.00.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN SABINA

Domenica 8 dicembre si ripeterà il programma di sabato con alcune novità, come la possibilità di iscriversi al constest fotografico “FotografaFara”  e di partecipare alle visite guidate, alle 11.00 e alle 15.00 tra la natura, i musei e le opere d’arte dei dintorni, tra cui il Duomo, il Museo Archeologico e Il Museo del Silenzio di Fara in Sabina, l’Ulivone di Canneto e il sito medievale di Santa Maria di Canneto.  Da non perdere alle ore 11.30 il convegno organizzato dal Consorzio Sabina Dop, mentre alle 17.00, la Fiera di Farfa si chiuderà con un evento a favore della popolazione alluvionata della Sardegna: uno spettacolo e un’asta di beneficienza.

Durante la due giorni di Fiera, inoltre, tutti i bambini tra i 3 e gli 8 anni potranno partecipare al concorso: “L’Oliva più grande della Sabina” consegnando agli organizzatori un disegno di una pianta di ulivo della Sabina.

Valentina Sanesi

Info:
Fiera di Farfa – XIII Edizione
7-8 dicembre 2013
Borgo medievale di Farfa – Fara in Sabina (Rieti)
www.fieradifarfa.it
FB: Fiera di Farfa
0765/487440 – 393/9554198
info@fieradifarfa.it

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento