Torino: al via il primo festival del cinema erotico d’autore

28/2/2014

Dal 3 al 7 marzo Torino ospita “Sottosopra”, la prima rassegna cinematografica italiana dedicata al cinema erotico, cinque giorni di proiezioni firmate da grandi registi italiani e internazionali.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Per la prima volta in Italia si dà spazio alle pellicole erotiche, un genere che nel nostro Paese in passato è stato spesso ignorato o erroneamente confuso con la pornografia, mentre all’estero è già da tempo considerato al pari degli altri generi, quali la commedia o l’horror.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI TORINO

Dal 3 al 7  marzo al Cinema Ambrosio di Torino tante le proiezioni di grandi opere firmate da altrettanto altisonanti nomi del panorama cinematografico italiano e internazionale, da Pier Paolo Pasolini a Pedro Almodovar, da Luis Bunuel a Tinto Brass, quest’ultimo ospite d’onore della kermesse.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN PIEMONTE

“Sottosopra – Festival del cinema erotico d’autore”, organizzato da Distretto Cinema – che firma anche l’organizzazione della rassegna “Cinema a Palazzo Reale” – presenterà, accanto ai nomi più conosciuti, anche un ricco cartellone  con una selezione di film di autori e registi da tutto il mondo, come Oshima, Borowczyk, Murakami e Nair, presentati per la prima volta con i titoli originali e in versione integrale per offrire agli amanti di questo interessante genere la possibilità di apprezzare a pieno lo spettacolo.

Valentina Sanesi

Info:
“Sottosopra – Festival del cinema erotico d’autore”
3 – 7 marzo 2014
Cinema Ambrosio Corso Vittorio Emanuele, 52 – Torino
Biglietti:
intero 7 euro
ridotto 5 euro (universitari, militari)
ridotto 4 euro (over 65)
abbonato Cinepass Dreamlight 4 euro
abbonamento Agis/Usac 4,40 euro

Programma delle proiezioni:
Lunedì 3 marzo
h. 16.30 Historie d’O di Just Jaeckin (V.M.18)
h. 18.30 Kamasutra di Mira Nair (V.M.14)
h. 20.45 Salon Kitty di Tinto Brass (V.M.18) introduce il film Tinto Brass

Martedì 4 marzo
h. 16.30 Quell’oscuro oggetto del desiderio di Luis Bunuel
h. 18.30 I racconti immorali  di Walerian Borowczyk (V.M.18)
h. 20.45 L’impero dei sensi di Nagisa Oshima (V.M.18)
h. 22.50 Romance X di Catherine Breillat (V.M.18)

Mercoledì 5 marzo
h. 16.15 Tokyo decadence di Ryû Murakami (V.M.18)
h. 18.45 Historie d’O di Just Jaeckin (V.M.18)
h. 20.45 Carne tremula di Pedro Almodovar
h. 22.40 Diario di una ninfomane di Christian Molina (V.M.14)

Giovedì 6 marzo
h. 16.15 Salon Kitty di Tinto Brass (V.M.18)
h. 18.30 Lucia y el sexo di Julio Medem (V.M.18)
h. 20.45 Kamasutra di Mira Nair (V.M.14)
h. 22.50 Il sesso secondo lei Clément Virgo (V.M.18)

Venerdì 7 marzo
h. 16.15 Il fiore di mille e una notte di Pierpaolo Pasolini (V.M.14)
h. 18.30 Diario di una ninfomane di Christian Molina (V.M.14)
h. 20.45 Guardami di Davide Ferrario (V.M.18) introduce il film Davide Ferrari
h. 22.50 Gola profonda di Gerard Damiano (v.o. integrale, sott. it.) (V.M.18) introduce il film Piero Calò

Per informazioni: info@distrettocinema.com
Per prenotare i posti: www.vogliadicinema.it – dreamlight@dreamlight.it

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento