Spello. Quando i fiori diventano opere d’arte

28/5/2014

Tappeti di fiori ispirati ai motivi religiosi ricoprono le vie del centro storico di Spello, bellissimo borgo umbro, in occasione della festività del Corpus Domini, che si svolge la nona domenica dopo Pasqua, e che in questo 2014 sarà celebrata domenica 22 giugno.

Una delle opere d'arte dell'edizione 2013 (infiorataspello.it)

Una delle opere d’arte dell’edizione 2013 (infiorataspello.it)

GUARDA I VIRTUAL TOUR DI SPELLO

La cittadina umbra accoglierà turisti e infioratori, questi ultimi già dal pomeriggio di sabato si dispongono lungo il percorso e preparano l’occorrente per la realizzazione di queste vere e proprie opere d’arte. Uno spettacolo emozionante e di rara bellezza quella che offrono i gruppi di infioratori che ogni anno partecipano alla realizzazione dei famosi tappetti di fiori, attraverso un lavoro minuzioso e di alta precisione.

La domenica mattina il centro storico è attraversato dalla Processione del Corpus Domini che attraversa anche il tratto di 1,5 km caratterizzato dall’alternarsi di oltre sessanta diverse infiorate.

L’usanza di addobbare con i fiori il percorso delle processioni religiose ha radici lontane nel tempo e solo alcuni secoli fa si è trasformata in vero e proprio omaggio alla festa religiosa del Corpus Domini, il miracolo eucaristico. Gli Spellani nei primi anni del XX secolo iniziarono a conferire alle loro infiorate una caratteristica peculiare che, con l’andare degli anni, è assurta a sublime forma artistica.

E proprio il prossimo 22 giugno si terrà anche la “sfida” tra i gruppi di infioratori che oltre al premio in denato si contendono anche il “Premio Properzio”, una statuina in bronzo riproducente il poeta latino, che viene assegnata al gruppo vincitore e che sarà restituita l’anno successivo, prima della premiazione, e sostituita da una piccola riproduzione in bronzo.

L’evento è organizzato annualmente dall’Associazione “Le Infiorate di Spello”, con il patrocinio della Regione e degli Enti locali.

Gennaro Carotenuto

Info: www.infioratespello.it

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento