Sabina: a Vacone si rievocano i fasti della Roma Imperiale

23/6/2014

Dal 27 al 29 giugno a Vacone, in provincia di Rieti, si festeggia l’arrivo della stagione estiva con la consueta “Sacra Vacunae”, una suggestiva festa che celebra la Dea sabina Vacunae e rievoca le atmosfere e i fasti dell’antica Roma Imperiale.

Il manifesto dell'evento

Il manifesto dell’evento

Un rito antico che caratterizza questi luoghi immersi in vallate di ulivi e in una natura incontaminata fin da tempi antichissimi, in cui si rendeva omaggio alla Dea Vacunae, divinità del riposo, dedicandole giornate di festa fatte di danze, giochi, musiche e ampi banchetti a base di ogni tipo di prelibatezza.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI VACONE

Oggi, come ieri, è ancora viva la tradizione e il desiderio di celebrare questa terra generosa, che qui in questo angolo di Lazio è resa particolarmente fertile dalla presenza di tanti corsi d’acqua e dalla vicinanza del Tevere, favorendo lo sviluppo dell’agricoltura, un territorio in cui sono ancora presenti le testimonianze dell’antica Roma con resti di città, come Forum Novum nella vicina Torri in Sabina, e di ville rusticae appartenute a grandi personaggi dell’Impero, come la Villa di Collesecco a Cottanello, del III secolo.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN SABINA

Dal 27 al 29 giugno a Vacone si tornerà, quindi, a viaggiare nel passato con la quindicesima edizione della “Sacra Vacunae”, tre giorni di intensi festeggiamenti, cortei e spettacoli in costume, sublimi musiche e antiche ricette dell’epoca, che rievocheranno la magia di un tempo il tutto in una location mozzafiato, appena fuori dalle mura del borgo, su una grande terrazza urbana immersa nel verde intenso delle montagne.

Particolarmente realistici e suggestivi gli spettacoli di lotta fra i gladiatori che intratterranno i visitatori per tutta la cena, mentre durante il giorno sarà possibile vistare il borgo, passeggiare nella natura dell’antico “pagus”, il bosco ove si celebravano riti pagani, e i dintorni, in cui si trova lo splendido Santuario di Vescovio, l’antica “Cattedrale dei Sabini” costruita sui resti di antichi edifici romani.

Valentina Sanesi

Info:
“Sacra Vacunae” – XV° Edizione 27, 28, 29 giugno 2014
Vacone (Rieti)
www.prolocodivacone.it
http://facebook.com/prolocodivacone
Guarda QUI i video delle passate edizioni della Sacra Vacunae

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento