Rieti: fiori, spettacoli e gastronomia per l’inizio estate di Poggio Moiano

12/6/2014

A partire dal 20 giugno Poggio Moianoil benvenuto alla stagione estiva e agli attesi Mondiali di calcio con una serie di eventi che dalla Sagra dei Maccaruni del 21 e del 22 giugno, alla scoperta dei sapori tradizionali del territorio, alla storica Infiorata del 5 e 6 luglio animeranno a festa il piccolo borgo della Sabina.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Si inizia venerdì 20 giugno con una semplice serata in compagnia dove negli accoglienti giardini pubblici del bel paesino verrà allestito un maxischermo alle ore18.00 per tifare insieme l’Italia alle prese con i Mondiali di calcio in Brasile.

Si prosegue sabato 21 e domenica 22 giugno con la caratteristica Sagra dei Maccaruni, pasta all’uovo tagliata sottilissima, tipica di queste zone, rigorosamente confezionata a mano dalle massaie del borgo e condita con un sugo di carne tradizionale e lo splendido olio extravergine Dop locale, di cui Poggio Moiano è grande produttore.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI POGGIO MOIANO

Ad accompagnare i due giorni di Sagra spettacoli musicali e di cabaret – con Enzo Salvi – e la solenne processione religiosa del Corpus Domini in programma domenica alle ore 11.30 durante la quale avverrà il tradizionale lancio dei fiori, che anticiperà l’attesa Infiorata di Poggio Moiano che quest’anno si terrà eccezionalmente il primo weekend di luglio.

Sabato 5 e domenica 6 luglio, infatti, questo grazioso borgo medioevale affacciato sull’antico percorso della via Salaria, in una delle zone più belle e ricche di ulivi dell’Alta Sabina, trasformerà le proprie strade in una grande tela dipinta con trecento metri di scenografici tappeti fatti esclusivamente da profumati e colorati petali di fiori che renderanno ancor più bello il centro storico di Poggio Moiano.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN SABINA

Un evento da non perdere, che trova le sue radici nella storia essendo l’Infiorata nata secoli fa come un rito di origine religioso che consisteva nell’antica usanza di rendere grazie al Signore spargendo petali al passaggio delle processioni sacre, trasformatosi nel tempo in una manifestazione puramente artistica, in cui i partecipanti sono dei veri e propri maestri nell’arte del creare figure, paesaggi, icone religiose e soggetti vari con il solo utilizzo dei petali e della polvere di fiori.

Durante i tanti giorni di festa a Poggio Moiano non mancherà il tempo per visitare il grazioso borgo e i suoi splendidi dintorni, ricchi di siti storici e antiche chiese, alla scoperta di scorci e paesaggi unici, grazie anche alla disponibilità della pro loco locale che offrirà a tutti la possibilità di effettuare escursioni a piedi guidate sulle colline sabine.

Valentina Sanesi

Info:
Sagra dei Maccaruni e Infiorata
20/21/22 luglio e 5-6 luglio
Poggio Moiano (Rieti)
Scopri QUI il PROGRAMMA completo dei festeggiamenti
www.prolocopoggiomoiano.it

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento