Ricetta, la Zuppa inglese

6/5/2013

Nata a Siena con il nome di “zuppa del duca”, in onore del Duca di Correggio inviato nel 1500 dal Duca Cosimo de’ Medici a sedare gli scontri tra Senesi e Spagnoli, arrivò a Firenze, dove, riproposta nel 1700 dal celebre pasticciere e cioccolatiere Doney, acquistò larga fama e tanto piacque ai componenti la ricca e numerosa colonia inglese, da diventare la “zuppa degli inglesi” o, per brevità, la zuppa inglese.

Dolci. La zuppa inglese

Dolci. La zuppa inglese

Ingredienti
300 g di savoiardi
3 uova
3 cucchiai di zucchero
farina
½ litro di latte
alkermes

Preparazione. La ricetta originale vorrebbe il pan di spagna ma i savoiardi sono una variante migliorativa. Preparate la crema sbattendo i tuorli con lo zucchero e aggiungere un cucchiaio e mezzo di farina sino a creare un composto omogeneo. Sempre mescolando, versare il latte. Rimettere sul fuoco senza far bollire finché la crema ha raggiunto la giusta densità, quindi far raffreddare.

Frattanto coprite completamente il fondo e i bordi dello stampo (poco più profondo della lunghezza di un savoiardo) con i biscotti inzuppandoli nell’arkermes. Versate la crema e, una volta fredda, mettete in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Erica Trabucchi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento