Restauri Inattesi: una grande mostra a Bologna

23/4/2015

“Restauri inattesi. Ai margini del patrimonio” è la mostra che fino al 7 giugno esporrà al pubblico alcuni dei capolavori “salvati” grazie al “Sostegno ai saperi e alle tecniche artistiche” dalla Fondazione del Monte a Bologna.

Un’esposizione magica, che ha in sé tutto il fascino della scoperta, che racchiude il desiderio di chi indaga nel passato per trasmettere nel presente emozioni, dipinti, oggetti che raccontano una storia, una corrente artistica, uno stile, una tendenza.

Entrare un po’ nell’ottica di chi restaura, vivere la stessa sensazione che prova quando al termine del proprio lavoro si trova davanti l’opera in tutto il suo antico splendore, rinnovato dal suo prezioso intervento.

SCOPRI BOLOGNA IN VIRTUAL TOUR

restauri inattesi a Bologna

Questo lo scopo della mostra, in programma fino al 7 giugno presso la Fondazione del Monte a Bologna: mostrare 19 dei 27 capolavori restaurati, a cui è stata data una nuova vita, grazie al progetto “Sostegno ai saperi e alle tecniche artistiche” attivato sul territorio di Bologna e Ravenna. Non solo un desiderio di divulgazione di un così prezioso e dimenticato patrimonio, ma anche un percorso didattico per insegnare tecniche del passato, far comprendere il lavoro dell’artista e del restauratore stesso, per colpire il visitatore ancor più nel profondo.

E per questo oltre alle 19 opere in mostra – tutti dipinti compresi tra la seconda metà del Cinquecento e la fine del Settecento, tra pale d’altare, opere di ignoti ma di grande valore artistico, dipinti a lungo ignorati ma di valenza notevole – anche due video realizzati da Adriano Sforzi e Tommaso Valente: uno introduttivo alla mostra, dal titolo I restauri inattesi (3′ 45”), e l’altro documenta il restauro della Madonna del Carmine di Michele Desubleo (10′ 05”).

Un percorso per non dimenticare, per sottolineare e riprendere antichi saperi e tecniche artistiche che sarebbero andate per sempre perdute.

Info:

Restauri inattesi. Ai margini del patrimonio

18 aprile – 7 giugno 2015

Fondazione del Monte – Bologna

http://fondazionedelmonte.it

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento