Ravenna Festival 2014: l’anno che ha cambiato il mondo

29/9/2014

E’ dedicata al centenario della Prima Guerra Mondiale, la 25° edizione del Ravenna Festival, evento che ha segnato il secolo breve, che ancora oggi continua a interrogare gli uomini, in bilico tra orrore e fascinazione.

L’evento che si terrà dal 2 all’8 Ottobre, è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna che sviluppa da oltre 20 anni fini di alta utilità sociale e culturale,  impegnandosi in attività di sostegno alla produzione e fruizione della cultura.

ravenna_festival

SCOPRI TUTTI I VIRTUAL TOUR DELLA ROMAGNA

Un programma, come sempre multidiscipinare, che si svilupperà tra musica, teatro e danza, con i massimi protagonisti della scena internazionale: Kent Nagano Yuri TemirkanovValery Gergiev,Svetlana ZakharovaAlessandra FerriBallet du Grand Théatre de GenèveOlivier Dubois,Trisha Brown Dance Company.

Ospiti d’eccezione  di questa edizione, anche il Balletto e l’Orchestra del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, la più celebrata compagine di danza classica nel mondo (assieme al Bolshoi e pochissimi altri), la cui indiscussa eccellenza non è mai stata messa in discussione negli oltre 150 anni della sua storia. La nuova “Trilogia d’autunno” messa in scena dalla scuola di ballo, delinea l’odierna fisionomia della compagnia di San Pietroburgo, che può vantare ‘figli d’arte’ del calibro di Anna Pavlova, Vaclav Nizinskij, Rudolf Nureyev, Natalija Makarova e Michail Baryshnikov, solo per citarne alcuni. Un progetto pensato appositamente per il Ravenna Festival che prevede il succedersi serrato, giorno dopo giorno, di spettacoli diversi, e che non ha precedenti anche per lo stesso Mariinskij.

 

Programma

2-8 ottobre | Teatro Alighieri
Trilogia d’Autunno
Il lago dei cigni, Trittico ’900, Giselle
Balletto e Orchestra del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo

Giovedì 2, venerdì 3 e martedì 7 ottobre, ore 20.30
Il Lago dei cigni
balletto in tre atti (quattro scene)
libretto di Vladimir Begic?ev e Vasilij Gel’cer
musica di Pëtr Il’ic? C?ajkovskij
coreografie Marius Petipa e Lev Ivanov
adattamento della coreografia e messa in scena Konstantin Sergeev

Sabato 4 e mercoledì 8 ottobre, ore 20.30
TRITTICO ’900
Chopiniana “Les Sylphides”
musica di Frédéric Chopin orchestrazione di Aleksandr Glazunov
coreografia di Michail Fokin (1908)
ripresa da Agrippina Vaganova (1931)
scene dai bozzetti originali di Orest Allegri

Apollo
balletto in due scene
musica di Igor’ Stravinskij (Apollon Musagète)
coreografia di George Balanchine (1928)
ripresa da Francia Russell

Rubies da “Jewels”
musica di Igor’ Stravinskij (Capriccio for Piano and Orchestra)
coreografia di George Balanchine (1967)

Domenica 5, ore 15.30 e 20.30, lunedì 6 ottobre, ore 20.30
Giselle
balletto in due atti
musica di Adolphe Charles Adam
libretto di Jules-Henry Vernoy de Saint-Georges, Théophile Gautier e Jean Coralli
coreografie di Jean Coralli, Jules Perrot e Marius Petipa

Biglietti
Il servizio di prevendita è attivo presso il Teatro Alighieri, la Cassa di Risparmio e i Punti Informativi Turistici della città di Ravenna o consultando la biglietteria online.

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento