Puglia. A Torre Guaceto un’estate “nelle case del parco”

30/7/2014

Un ricco programma di racconti, teatro, cibo e natura quello che prenderà vita nei cortili della case dei contadini della Riserva di Torre Guaceto a Serranova, frazione di Carovigno, uno dei comuni in virtual tour del portale turistico Italiavirtualtour.it.

Appuntamento a Carovigno

Appuntamento a Carovigno

La manifestazione che si svolge nel paese in provincia di Brindisi dal titolo “Nelle Case del parco”, giunta alla sua quattordicesima edizione, si svolgerà dal 2 al 27 agosto prossimo ed avrà come obiettivo quello di narrare un pezzo di paesaggio come insieme di memorie umane e vegetali, minerali e migranti, spiegano gli organizzatori dell’evento.

Dal 2 al 27 agosto, “Nelle case del parco”, si mettono fuori le sedie dalla cucina, si mangia insieme, si condividono storie raccontate da alcuni degli artisti più apprezzati nel panorama nazionale: il Teatro delle Ariette, Fabrizio Saccomanno, la fiaba verso sud nata proprio a Torre Guaceto “Aspettando il vento”, il circo di campagna di Nando e Maila, il concerto all’alba della pianista Alessandra Celletti, sono solo alcuni degli eventi in programma.

Il progetto è curato dalla Compagnia Thalassia ed è attuato con il Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con il Consorzio di gestione di Torre Guaceto che fa di questo luogo speciale un vero e proprio laboratorio a cielo aperto dedicato alla narrazione del paesaggio.

Il primo appuntamento è sabato 2 agosto, sotto il pergolato della signora Rosetta la rossa, con Aspettando il vento, lo spettacolo di Luigi D’Elia e Francesco Niccolini con Luigi D’Elia, ambientato proprio nella Riserva di Torre Guaceto; mercoledì 6 agosto è la volta di Via – Epopea di una migrazione di Fabrizio Saccomanno, con Fabrizio Saccomanno e Sara Bevilacqua, nel cortile di ‘Ntonuccio lu calabrese; mercoledì 13 agosto, nel cuore di Serranova, al negozio di alimentari di Tonino va in scena un replica speciale di Aspettando il vento per i bambini e le famiglie residenti o in vacanza nel borgo; il pianoforte di Alessandra Celletti, il mare e la maestosa torre aragonese sono gli ingredienti del Concerto all’alba in programma domenica 17 agosto; giovedì 21 e venerdì 22, alla casa bianca di Pinuccio Bellanova arriva il Teatro di terra, di e con Paola Berselli e Stefano Pasquini e con Maurizio Ferraresi, della compagnia Teatro delle Ariette; chiude la rassegna lo Sconcerto d’amore della Compagnia Nando e Maila, in programma mercoledì 27 agosto, al centro visite di Serranova.

Posti limitati e prenotazione obbligatoria per tutti gli spettacoli. Biglietti per gli spettacoli teatrali e concerto: adulti 10 euro; ragazzi dai 7 ai 14 anni 7 euro; gratuito sotto i 7 anni.

Info e prenotazioni: Centro visite, Borgata Serranova 0831.989885 – 331.3477311

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento