Pofi, il 28 aprile la Mostra Mercato del Fiore

25/4/2013

In occasione della XXVI edizione della Mostra Mercato del Fiore a Pofi si svolgerà domenica 28 aprile 2013 una visita guidata in questa splendida cittadina nella Valle del Sacco in provincia di Frosinone.

Una veduta del paesaggio di Pofi

Una veduta del paesaggio di Pofi

Il centro storico di Pofi è una delle testimonianze più interessanti del fenomeno dell’incastellamento nel Lazio tra l’XI ed il XII secolo e ancora oggi qui si ammira la cinta muraria di difesa con i due ingressi superstiti della Porta del Melangolo e della Porta dell’Ulivo mentre all’interno della cinta, sulla sommità del colle, si elevano le Torri, la Chiesa ed il Palazzo signorile. Poco distante dal centro, fuori le mura, si trova invece in perfetto stato di conservazione la Chiesa romanica di Sant’Antonino Martire la cui parete di ingresso è suggestivamente decorata dal grande affresco del Giudizio Universale.

Il castello di Pofi fu soggetto ai Caetani dal XIII secolo fino al 1523 quando passò ai Colonna che quando, nel XVII, raggrupparono i loro innumerevoli possedimenti in due stati trasformarono Pofi nella sede dello Stato omonimo in cui risiedeva il rappresentante della potente famiglia laziale con ampi poteri sugli altri castelli.

Alle porte del paese si incontra il Museo Preistorico che custodisce i ritrovamenti provenienti da Pofi e dal territorio della Provincia di Frosinone tra cui soprattutto un frammento della calotta cranica dell’Uomo di Ceprano vissuto 450.000 anni fa.

Dagli anni Novanta questa cittadina ciociara si è distinta per la produzione di fiori e piante ornamentali coltivate nelle numerose serre del territorio comunale e per questo ospita a Primavera una mostra-mercato in cui espongono aziende florovivaistiche di tutta la provincia.

Francesca Pontani

Informazioni
XXVI edizione della Mostra Mercato del Fiore e visita guidata
28 aprile 2013
Pofi (FR)
Telefono: 338 1385587
Mail: ass.leviedellarte@gmail.com

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento