Piante secolari: tra paesaggio e storia alla scoperta degli ulivi di Puglia

6/7/2015

Un viaggio straordinario, tra le strade della bella e assolata Puglia, lasciandoci inebriare dai paesaggi mozzafiato, puntellati di ulivi secolari, che da sempre accompagnano viaggiatori, turisti e viandanti, e dai profumi della natura e del vicino mare.

Chi non conosce il prelibato olio extravergine della Puglia? Amato e apprezzato in tutta Italia, e anche nel mondo, è alla base dei deliziosi e saporiti piatti della tradizione locale, nonché il prodotto delle olive, frutto spontaneo e ricco degli ulivi, che si sa, qui in questa terra non mancano!

Eccoci, dunque, di nuovo in viaggio alla scoperta degli alberi secolari d’Italia e dopo quelli del Lazio, oggi siamo in Puglia e in particolare lungo la magnifica Strada dell’Olio Collina di Brindisi per visitare virtualmente, e un domani magari da vicino, questi luoghi straordinari in cui natura, enogastronomia, territorio, tradizione e cultura sono una cosa sola, un’indissolubile e armonica sinfonia che fa di questa regione una delle più belle del nostro Stivale.

ulivi_puglia

Ulivi Secolari di Carovigno

Nelle campagne che circondano questo centro, lungo la Strada dell’Olio Collina di Brindisi, tanti sono gli ulivi secolari che disegnano il paesaggio baciato dal sole di questo splendido angolo di Puglia. Qui l’olio extravergine è il prodotto tipico più conosciuto, un vero spettacolo per il palato, prodotto con le olive che nascono da questo territorio, ricco e intatto da secoli.

 

Ulivi di Ceglie Messapica

Siamo ancora lungo la Strada dell’Olio Collina di Brindisi e tra masserie, frantoi, vallate e distese di ulivi secolari a perdita d’occhio il panorama riposa lo sguardo e rilassa gli animi.

 

Ulivi Secolari di San Vito dei Normanni

Ulivi, ulivi e ancora ulivi…la sensazione è quella di essere avvolti da una natura onnipresente e accogliente. Queste piante raccontano una storia antica e anche qui, nei dintorni della bellissima città di San Vito dei Normanni, tra borghi rurali e fattorie, il tempo sembra essersi fermato.

ulivi_san vito normanni

E dopo esserci riposati all’ombra delle abbondanti e generose fronde di questi vecchi e saggi alberi ammirando un paesaggio unico, non ci resta che degustare i frutti di queste straordinarie piante: le olive e il magnifico olio che rende speciale ogni piatto!

 

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento