Paestum: al via la XVI Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

31/10/2013

Dal 14 al 17 novembre il turismo archeologico torna ad essere protagonista a Paestum, in provincia di Salerno, con la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, l’unico salone dedicato interamente alla diffusione del patrimonio storico e archeologico del mediterraneo e all’incontro fra istituzioni e operatori internazionali di settore.

Appuntamento a Paestum in provincia di Salerno

Appuntamento a Paestum in provincia di Salerno

Cinquanta appuntamenti, tra workshop e conferenze, oltre trecento relatori, centocinquanta espositori, trecentocinquanta operatori di settore, centocinquanta giornalisti, per un evento che ha registrato nella scorsa edizione ottomila visitatori.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI SALERNO

Sono questi i numeri della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che per questa sedicesima rinnovata edizione si terrà all’interno del Parco Archeologico di Paestum.

Un programma ricco di eventi che si svolgeranno tra la zona adiacente al Tempio di Cerere – dove saranno allestiti il salone espositivo, i laboratori di archeologia sperimentale e due sale convegni – le stanze del Museo Archeologico Nazionale, che ospiterà conferenze e workshop con buyer esteri e la sezione speciale dell’“ArcheoVirtual” (prima mostra internazionale di tecnologie virtuali), e gli ambienti della Basilica Paleocristiana – dove si terrà la conferenza di apertura della manifestazione e “ArcheoLavoro”, un’ulteriore sezione speciale dedicata alla scuola, all’università e alle offerte formative nel settore dell’archeologia e del turismo archeologico.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DELLA PROVINCIA DI SALERNO

Organizzata con il sostegno di UNESCO e UNWTO, la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico mira a creare momenti di scambio, di approfondimento e, soprattutto, di incontro fra realtà private e pubbliche, tra gli “addetti ai lavori” , fra chi è quotidianamente impegnato nello sviluppo e nella promozione del patrimonio archeologico e di tutte le attività turistiche ad essi connesse, volani di crescita economica e culturale di tutta l’area del Mediterraneo e di numerosi altri paesi nel mondo – affinché si agevoli una fruizione dello stesso anche attraverso la cooperazione con gli altri Paesi, con popolazioni e culture diverse.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DELLA CAMPANIA    

Numerosi saranno, infatti, i paesi partecipanti alla manifestazione – Egitto, Marocco, Tunisia, Siria, Francia, Algeria, Grecia, Libia, Perù, Portogallo, Cambogia, Turchia ed Armenia e Venezuela, quest’ultimo ospite d’onore della Borsa Mediterranea del Turismo 2013 - che prenderanno parte ai tanti incontri in programma tra cui quelli della terza sezione speciale del Salone, gli “ArcheoIncontri”, pensati per favorire la presentazione di conferenze stampa e progetti di sviluppo territoriale condivisi e al Workshop Enit che vedrà la partecipazione di cinquanta buyers esteri provenienti da dieci differenti paesi al fine di moltiplicare le opportunità di business per gli operatori turistici dell’offerta.

Valentina Sanesi

Info:
Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico – XVI Edizione
Parco Archeologico di Paestum (Salerno)
14-17 novembre 2013
Scopri QUI il programma completo dell’evento
www.borsaturismoarcheologico.it

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento