Natale con i tuoi Pasqua dove vuoi

2/4/2015

Saranno tanti a rinunciare alla Pasqua in famiglia, prediligendo un viaggio al mare, in montagna o in una delle capitali europee.

Nonostante l’incertezza del meteo infatti circa 7 italiani su dieci sceglieranno l’arte, l’architettura e la movida dell’Europa, con Londra come città più ambita seguita da Amsterdam, Parigi e Barcellona. Per quanto riguarda le città italiane spadroneggia indubbiamente Roma, con la sua grande magnificenza storica, artistica e culturale, poi Firenze, Torino e Venezia, ma c’è chi si concederà molto volentieri una vacanza in qualche agriturismo in Toscana o in Umbria, all’insegna del relax e della tranquillità.

interno_del_colosseo

Non mancano gli integralisti della montagna, che a neve quasi sciolta scelgono mete come la Carinzia o Innsbruck, dove la Pasqua si può festeggiare facendo delle belle passeggiate nei boschi a piedi o in bicicletta.

Chi vuole vivere le vere tradizioni pasquali lontano da casa raggiungerà invece Malta, una delle mete ideali grazie alle temperature miti, ai costi contenuti ed alle processioni organizzate nei villaggi con tanto di statue da portare a spalla.

I romantici, categoria a parte, voleranno direttamente a Parigi, meta ideale per un weekend chic e romantico tra i musei, i caffè di Montparnasse, le baguetterie, gli Champs-Elysees ed i tipici arrondissement parigini.

val_d_orcia

Presenti anche i viaggiatori che sceglieranno le vacanze lunghe con in testa New York, per fare shopping a Nolita, visitare le gallerie d’arte del Meetpack District, fermarsi in una cioccolateria o in un caffè o passeggiare nella zona hipster di Williamsburg.

Quindi anche se tecnicamente può essere troppo presto per il mare e troppo tardi per la montagna, le vacanze di Pasqua restano sempre un buon motivo per fare le valigie.

 

Cesare Paris

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento