Napoli: al via la XX° edizione del “Maggio dei Monumenti”

1/5/2014

Torna dal 1° Maggio l’appuntamento con il Maggio dei Monumenti a Napoli, cinque weekend di spettacoli, mostre, concerti, conferenze, letture, incontri, visite guidate che fino al 1° giugno porteranno visitatori e turisti alla scoperta dei tanti volti del capoluogo partenopeo.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Titolo e filo conduttore del Maggio dei Monumenti 2014 saranno le “Storie e Leggende napoletane” di Benedetto Croce (Pescasseroli, 25 febbraio 1866 – Napoli, 20 novembre 1952) – “guida turistica” d’eccezione – undici saggi dedicati alla città di Napoli scritti tra il 1885 e il 1936 che narrano aneddoti, luoghi, miti e leggende, e che hanno ispirato il programma di questa ventesima edizione che racconterà, tra l’altro, l’amore di questo grande filosofo e scrittore per la sua città.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN PROVINCIA DI NAPOLI

Tra immaginario e mitologia, tra arte e storia, otto saranno i percorsi letterari a cui si ispireranno le tante attività e gli itinerari che condurranno i partecipanti alla scoperta della cultura popolare di Napoli e non solo. Quest’anno, infatti, il Maggio dei Monumenti varcherà i confini cittadini andando “Oltre Napoli” con una serie di percorsi e attività alla scoperta dei siti archeologici e culturali di Boscoreale e di Castellammare di Stabia.

Tantissimi gli appuntamenti che per un mese intero, concentrati in cinque weekend, vedranno protagonisti altrettanti luoghi in cui la cultura “c’è” o “la si fa”, come librerie, biblioteche, palazzi storici, chiese, il Metrò dell’Arte – che ha da poco inaugurato le ultime stazioni – e siti naturalistici che si animeranno, sulle orme di Benedetto Croce e delle sue “Storie e Leggende napoletane”, svelando la vera essenza e il fascino di questa poliedrica città ricca di cultura.

Tra gli eventi da non perdere di questa nuova edizione del Maggio dei Monumenti il 10 e l’11 maggio l’apertura straordinaria, con visita guidata, del Complesso Archeologico di Carminiello ai Mannesi, a cura dell’Associazione Gruppo Archeologico Napoletano, per esplorare quei luoghi del centro storico in cui sono ancora “vive” le tracce dell’antica Roma, e le altre visite archeologiche al Complesso Termale di Agnano – il 17 e 18 maggio – e alla villa romana di Caius Olius Ampliatus a Ponticelli, il 24 e il 25 Maggio.

GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR REALIZZATI IN CAMPANIA

Particolarmente interessante la mostra “Storie e Leggende napoletane” dedicata a Benedetto Croce e allestita in quattro diverse location all’interno di altrettanti luoghi di cultura a Napoli: la Biblioteca Nazionale, l’Istituto Italiano per gli studi storici, l’Accademia Pontaniana, e la Società napoletana di Storia Patria dove fino al 31 Maggio, i visitatori potranno approfondire la conoscenza di alcuni  suoi scritti come quelli sulla Rivoluzione napoletana del 1799 e di conoscere da vicino i luoghi in cui Croce studiava e in cui sono custoditi preziosi documenti, opere autografe dello stesso autore, raccolte popolari, acquerelli e manoscritti su Napoli.

Valentina Sanesi

Info:
Maggio dei Monumenti – XX Edizione
1 Maggio – 1 Giugno 2014
Napoli, Ponticelli, Boscoreale, Castellammare di Stabia
Scarica QUI il programma completo del Maggio dei Monumenti 2014

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento