Modigliani: una grande mostra fino a luglio a Torino

31/3/2015

Fino al 12 luglio la GAMGalleria d’Arte d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino ospita la mostra “Modigliani e la Bohème di Parigi”, una rassegna completa di uno dei più grandi interpreti dell’arte del Novecento.

Circa 90 capolavori per raccontare l’opera di Amedeo Modigliani (Livorno, 12 luglio 1884 – Parigi, 24 gennaio 1920), artista “maledetto”, grande pittore, poi anche scultore, protagonista insieme a tanti altri grandi del suo tempo della “École de Paris”, movimento artistico del primo dopoguerra che riunì personaggi spesso esiliati o perseguitati nel proprio paese, la cui caratteristica è l’aver creato una simbiosi fra vita personale e vita artistica, e condurre un’esistenza priva di regole, all’insegna della sregolatezza.

GUARDA TORINO IN VIRTUAL TOUR

AmedeoModigliani

E sono proprio quelle atmosfere parigine ad essere rievocate in questo percorso espositivo, reso possibile anche grazie a prestiti importanti, da parte di collezioni private e pubbliche, in particolar modo dal Centre Pompidou di Parigi.

 SCOPRI LE 10 COSE DA VEDERE A TORINO IN UN WEEKEND

La mostra, suddivisa in 5 sezioni, mette a fuoco le diverse fasi espressive dell’artista, tra le quali risaltano in modo particolare le opere che narrano quel modo di vivere “leggero”, bohèmienne, appunto, della Parigi degli anni Trenta: dai celebri ritratti alla scultura – a cui Modigliani si dedicò tra il 1909 al 1914 – dal periodo cubista al nuovo umanesimo.

 

 

Info:

“Modigliani e la Bohème di Parigi”

Dal 14 Marzo 2015 al 12 Luglio 2015

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, via Magenta, 31 – Torino

Biglietti: intero € 12, ridotto € 9

www.gamtorino.it

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento