Modigliani, Soutine e gli artisti Maledetti in mostra a Milano

27/2/2013

Occasione imperdibile per tutti gli amanti dell’arte: fino al prossimo 8 Settembre, Milano ospiterà, per la prima volta in Italia, le opere della collezione Jonas Netter e, in particolare, quadri e tele appartenenti alla Scuola di Parigi.  

In mostra fino al prossimo 8 settembre

In mostra fino al prossimo 8 settembre

Più di 120 le opere in mostra, con l’obiettivo di ricostruire il percorso di artisti capaci, in pochissimo tempo e nonostante una vita spesso al limite, di rivoluzionare lo stesso concetto di “pittura”: Modigliani, Soutine, Utrillo, Suzanne, Valadon e Kisling sono solo alcuni dei nomi che popoleranno le sale di Palazzo Reale.

Come scrive Marc Restellini, curatore dell’intera mostra: “questi spiriti tormentati si sono espressi in una pittura che si nutre di disperazione […] in definitiva, la loro arte non è polacca, bulgara, russa, italiana o francese, ma assolutamente originale; semplicemente, è a Parigi che tutti hanno trovato i mezzi espressivi che meglio traducevano la visione, la sensualità e i sogni propri a ciascuno di loro”. Anime disperate raccolte intorno ai tavoli di qualche trattoria a buon mercato o rinchiuse in una cantina a tirar tardi parlando di arte e politica.

Certo, le condizioni di vita sono per tutti assai misere: i crampi della fame sono in agguato, la tubercolosi miete tanti amici, l’umidità delle soffitte di Montparnasse non dà tregua, ma è il fuoco sacro dell’arte, la “consapevolezza che le loro opere stanno cambiando per sempre i canoni estetici”, a dare la forza a Modigliani e compagni di stringere i denti ed andare avanti.

Se l’Impressionismo, pur avendo operato una vera e propria rivoluzione nella tecnica pittorica, non uscì in fondo mai dai canoni del naturalismo, è solo con i capolavori di Modigliani, di Soutine, di Utrillo, che l’arte si costituì come soggetto autonomo dalla stessa rappresentazione e dal valore tradizionale della cultura di provenienza, generando la prima vera (e forse unica) rivoluzione nel mondo dell’arte ed il ribaltamento dei canoni sino ad allora conosciuti.

Stefano Ricci

Modigliani, Soutine e gli artisti Maledetti
Luogo: Palazzo Reale, Milano
Data: 21 Febbraio 2013 – 08 Settembre 2013
Orario: Lunedì: 14-30-19.30; dal martedì alla domenica: 9.30-19.30; giovedì e sabato: 9.30-22.30
Costo del biglietto: Intero 11.00€ / Ridotto 9.00€
Telefono: 02/6597728
Sito web: http://www.mostramodigliani.it/

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento