Milano: inaugurato il tempio buddhista più grande d’Europa

31/10/2014

Lunedì 27 ottobre è stato un giorno importante per Milano e per la grande comunità buddhista italiana: si è inaugurato il più grande tempio buddhista d’Europa – il Centro culturale Ikeda – gioiello di architettura contemporanea e punto di riferimento di centinaia di migliaia di fedeli in tutto il territorio. 

A presenziare l’evento l’ex calciatore Roberto Baggio, da molti anni convertito alla fede buddhista, che insieme a autorità, altri personaggi celebri – tra cui Paola Maugeri e Sergio Muniz – e tantissimi fedeli, gente comune che ogni giorno segue quella che più che una religione è una filosofia di vita, ha intonato il daimoku Nam myoho renge kyo – il mantra attraverso cui si evocano le origine dello stesso buddhismo – nel kaikan (tempio).

tempio_buddista

Il nuovo tempio, sorto a Corsico, sul Naviglio Grande, meraviglia della tecnica e dell’architettura contemporanea, progettato dall’architetto Giampiero Peia e finanziato dalle donazioni dei fedeli (10 milioni di euro) consta di un’imponente struttura centrale, interamente laminata in oro che sembra galleggiare in una grande vasca piena d’acqua, un elemento ricorrente nell’architettura giapponese, mentre accanto si sviluppa un lungo colonnato che ospita gli uffici, altre tre sale per il culto e un ristorante.

 

All’interno, nel salone centrale è custodito il Gohonzon, il documento sacro su cui è incisa la ‘Legge della simultaneità’ su cui si fonda il buddhismo.

 

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento