“Lo spazio del limite”, a Rivodutri l’arte contemporanea si fa “in strada”

9/3/2013

Al via domenica 10 Marzo 2013 a Rivodutri, in provincia di Rieti, la mostra “Lo spazio del limite” – di Nito Contreras, il secondo appuntamento del progetto internazionale di arte contemporanea “Un senso di utile ordine”. Promosso dal Comune di Rivodutri allo scopo di valorizzare il territorio attraverso l’arte, vedrà alternarsi altri due artisti in mostra nel corso dell’anno, uno per ogni stagione.

La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Una vera e propria mostra-evento quella che dal 10 al 31 marzo sarà possibile visitare fra le vie di Rivodutri e nelle stanze della Sala Consiliare del Comune, messa insieme dall’artista spagnolo nel corso del suo soggiorno in paese, in cui Nito Contreras si è lasciato ispirare dalle forme e dalle distese innevate del rigido inverno, creando una serie di opere molto curiose, utilizzando lo spazio urbano come materia da “ingentilire” con la sua arte: pitture sulla pietra, sculture inserite nel paesaggio e suggestive installazioni video, come quella che prenderà vita presso l’Arco Alchemico, nel centro storico.

Lo stesso faranno gli altri due artisti nei prossimi mesi, il pittore piemontese Ono Emiliani e il fotografo canadese Mathew McWilliams, seguendo le direttive di quello che è un progetto internazionale di più ampio respiro – “Un senso di utile ordine” – volto a valorizzare le bellezze architettoniche, storiche, naturalistiche e artistiche di Rivodutri attraverso l’arte contemporanea. Ciascun artista, infatti, sarà invitato a trascorrere del tempo in questo grazioso borgo al confine con l’Umbria, per carpirne il profondo senso artistico e tradurre il messaggio che lo spazio circostante trasmette all’animo del pittore, scultore o fotografo, in un’opera d’arte.

Dopo il successo della mostra della pittrice e scultrice giapponese Yukoh Tsukamoto, ispirata dal Faggio di San Francesco, Rivodutri  tornerà, quindi, ad essere un museo a “cielo aperto” proseguendo con l’importante percorso di arricchimento culturale che il Comune di Rivodutri  ha intrapreso con il Patrocinio della Camera di Commercio di Rieti, Sabina Universitas e CARIRI, al fine di attrarre il turismo e valorizzare un territorio di grande interesse storico e paesaggistico, affacciato sullo splendido paesaggio della Conca reatina e della Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, tra i quattro santuari della Valle Santa di San Francesco.

Info:
“Lo spazio del limite”
Sedi espositive: Sala Consiliare del Comune di Rivodutri, Piazza del Municipio, Rivodutri (RI) e Porta Alchemica,(via Umberto I)
a cura di: Luca Arnaudo e Barbara Pavan
Inaugurazione: domenica 10 marzo 2013 alle ore 16, Sala Consiliare del Comune di Rivodutri
date:  dal 10 marzo al 31 marzo 2013
orari:   Sala Consiliare del Comune di Rivodutri: lunedì-sabato ore 10-14
email studio7artecont@mail.com, ufficiostampa@studioevento.it
ingresso gratuito

Valentina Sanesi

 

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento