Le Giornate Europee del Patrimonio a Gioia del Colle

6/9/2012

Visite guidate gratuite al Museo ed al Castello Normanno Svevo di Gioia del Colle in occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio” in programma il 29 e 30 settembre. Per tutto il week-end chi si recherà nella cittadina in provincia di Bari (vedi tutti i virtual tour) potrà su prenotazione, telefonando al numero 0803481305, visitare gratuitamente il Museo e il Castello Normanno Svevo. Le sale del museo sono ospitate al primo piano e conservano corredi tombali, vasi decorati e oggetti ornamentali del V-III secolo a.C. provenienti dagli scavi di Monte Sannace.


Il Castello Normanno Svevo secondo la leggenda è il luogo dove venne imprigionata Bianca Lancia d’Agliano, amante di Federico II, dalla cui unione nacque Manfredi. Secondo la leggenda tramandata da padre Bonaventura da Lama e ripresa dallo storico Pantaleo, durante la gravidanza di Manfredi, Bianca Lancia fu imprigionata nelle segrete del castello di Gioia per un atto di adulterio, o per gelosia da parte di Federico II.
Dopo aver partorito, a causa dell’offesa arrecatale da Federico, Bianca Lancia si uccise con un pugnale dopo essersi recisi i seni, che mandò all’imperatore su un vassoio assieme al neonato Manfredi. Si tramanda che il suo corpo fu tumulato nella prigione, ma nessuna tomba è stata mai trovata. Sono invece visibili due rotondità a forma di seni, scolpite su un blocco di pietra lungo la muratura interna esposta ad Est.

 

Commenti

commenti

0 risposte a “Le Giornate Europee del Patrimonio a Gioia del Colle”

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento