Latiano in festa per “La Sagra ti li stacchioddi”

1/10/2012

Latiano in festa fino a domenica 7 ottobre. Il paese in provincia di Brindisi è pronto a festeggiare la XXXV edizione de “La Sagra ti li stacchioddi”, dedicata al piatto principe della cucina pugliese: le orecchiette. Un ricco programma di eventi accompagnerà i cittadini di Latiano (guarda i virtual tour) da martedì 2 ottobre fino a domenica 7 ottobre.

Si parte martedì 2 ottobre quando a partire dalle ore 19,00 nella Saletta Imperiali di Palazzo Imperiali (guarda il virtual tour) si terrà “Le mani in pasta” ovvero come fare la pasta fatta in casa. Mercoledì 3 ottobre, invece, nel Giardino di Palazzo Imperiali (guarda il virtual tour) alle ore 19,00 l’Associazione Vivi la tua Città ha organizzato l’evento “La notte dei libri narranti – La Luna”.

Venerdì 5 ottobre sempre a partire dalle ore 19,00 e sempre nel Giardino di Palazzo Imperiali (guarda il virtual tour) spazio alle degustazioni di vini e prodotti tipici locali. Sabato 6 ottobre a catalizzare l’attenzione sarà la “Fiera dell’Auto” che si terrà a Palazzo Domenicani e proseguirà anche nella giornata di domenica. Nel pomeriggio di sabato a partire dalle ore 18,00 si terrà il convegno sul finanziamento per la riqualificazione della rete commerciale con il vice presidente della Regione Puglia Capone. Alle 21,00 spazio alla musica con Simone Cristicchi in concerto.

Domenica 7 ottobre sarà inaugurata alle 10,00 la mostra d’arte nella Saletta Imperiali di Palazzo Imperiali (guarda il virtual tour): mostra che resterà aperta fino al prossimo 11 ottobre.
A partire dalle ore 12,00 spazio alla “Sagra ti li stacchioddi” che si ripeterà anche alle ore 19,00. Si potrà così gustare il piatto principe della tavola pugliese. Alle ore 20,00 è prevista la consegna del Premio Fiera Città di Latiano, mentre alle 21,00 saranno i Vega 80 in concerto a far calare il sipario sull’edizione 2012.

Il logo dell’evento che si terrà a Latiano in provincia di Brindisi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento