La fotografia ceca d’avanguardia al Museo di Roma in Trastevere

5/6/2015

Fino al 19 luglio il Museo di Roma in Trastevere ospita la mostra “Czech fundamental. Fotografia ceca di avanguardia e contemporanea dal 1920 a oggi” un secolo di immagini che raccontano l’evoluzione della fotografia contemporanea della scena ceca.

La fotografia è arte, al pari della pittura e della scultura, per cui anch’essa, fin dalla sua nascita, ha subito le influenze di stile come le altre arti figurative.

Per questo anche la fotografia può aver sentito la necessità di “uscire” dal tracciato, molto rigido nel suo caso, e andare a sperimentare nuovi modelli, nuove forme d’espressione, più avanguardistiche.

czech-fundamental

E’ il caso della fotografia ceca contemporanea, in mostra a Roma fino a luglio con 180 opere di ben 43 diversi fotografi, promossa allo scopo di attirare l’attenzione sulla grande forza artistica delle avanguardie ceche.

La mostra, già presentata con grande successo a Berlino, arriva in Italia, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

SCOPRI ROMA FOTOGRAFATA IN VIRTUAL TOUR

Il percorso espositivo è un itinerario che attraversa quasi un secolo di storia, dagli anni 20 del Novecento, ad oggi, guidando il visitatore attraverso diverse sezioni.

La prima parte parla delle prime avanguardie, tra il Costruttivismo, il Surrealismo e la Nuova Oggettività (1920 – 1945) attraverso una serie di straordinari scatti in cui è chiaro il forte desiderio di sperimentazione.

mostra ceca

Tra le foto esposte alcune particolarmente significative e caratterizzanti del movimento avanguardistico ceco: i nudi di František Drtikol, le composizioni contemplative di Jaroslav Rossler e Jaromir Funke, gli arrangiamenti surreali di Vaclav Zykmund e le nature morte poetiche di Josef Sudek.

La seconda sezione presenta l’Arte Informale, il Surrealismo e il Minimalismo del periodo che va da fine anni ’40 agli anni ’70.

La terza e ultima sezione racconta gli anni ’90, quindi la fotografia di studio, il Postmodernismo e la Nuova Sperimentazione, andando a mettere in luce il lavoro di quella che è l’ultima generazione non ancora influenzata dalla globalizzazione e dalla digitalizzazione, fenomeni che negli anni successivi hanno profondamente mutato il modo di fare fotografia nella Repubblica Ceca, e non solo.

 

 

Info:

Czech fundamental. Fotografia ceca di avanguardia e contemporanea | dal 1920 a oggi |

27 Maggio – 19 Luglio 2015

Museo di Roma in Trastevere

Biglietto: intero € 8,50; ridotto € 7,50. Residenti intero € 7,50; ridotto € 6,50

www.museodiromaintrastevere.it

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento