Itinerari nell’arte: sulle orme del Bernini a Roma

15/4/2015

Un tour alla scoperta dei tanti piccoli e grandi capolavori, nascosti o conosciuti, concepiti e realizzati dal geniale tocco di Gian Lorenzo Bernini (Napoli 1598 – Roma 1680), scultore, architetto, pittore ma soprattutto l’inventore del barocco a Roma.

Un percorso straordinario, tra chiese, piazze, palazzi e fontane per scorgere l’unicità del tratto di quel grande artista nato a Napoli ma morto a Roma.

E proprio Lei, la Città Eterna, fu sua musa ispiratrice, tanto da farla diventare la capitale del barocco del mondo.

Girando per il centro di Roma è quasi impossibile non incontrare un’opera in cui non ci sia “lo zampino” del Bernini: vediamo insieme, con l’aiuto del virtual tour, i tanti luoghi che “parlano” di lui.

baldacchino

Le Fontane:

 

I Dipinti e Sculture:

 bernini

Le Chiese e le cappelle:

Un tripudio di arte e tecnica che stupisce e ammalia non solo il turista, ma anche lo stesso abitante di Roma che si ritrova, ogni volta che ammira cotanta bellezza e maestria a bocca aperta, come fosse la prima.

Le mostre sul Bernini a Roma: “Il Laboratorio del Genio. Bernini Disegnatore”  (Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini)

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento