Giornate Europee del Patrimonio

5/9/2012

“L’Italia tesoro d’Europa” è questo lo slogan dell’edizione 2012 delle Giornate Europee del Patrimonio che si svolgeranno il prossimo 29 e 30 settembre. L’iniziativa promossa dal Consiglio d’Europa ha come scopo quello di promuovere il dialogo fra i popoli, attraverso l’organizzazione di manifestazioni culturali che mettano in luce il saper fare, le tradizioni locali, l’architettura e gli oggetti d’arte, ma anche la presentazione di beni culturali inediti e l’apertura straordinaria di edifici storici.

Porta aperte e ingresso gratuito, quindi, per tutti i musei statali sabato 29 e domenica 30 settembre.

A questa grande festa europea, il MiBAC parteciperà con tutti i suoi Istituti centrali e territoriali che, oltre ad organizzare eventi per l’occasione, apriranno gratuitamente al pubblico tutti i luoghi d’arte statali, che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale. A questi si affiancheranno i luoghi d’arte appartenenti ad altre realtà (Istituzioni, Enti) che vorranno aderire alla manifestazione.

Gli appuntamenti di Altamura

Gli appuntamenti di Antrodoco

Gli appuntamenti a Gioia del Colle

Gli appuntamenti a Matera

Gli appuntamenti di Nemi

Gli appuntamenti a Palestrina

Gli appuntamenti di Salerno

Gli appuntamenti di Subiaco

I siti della Puglia che aderiscono all’iniziativa (clicca qui)

Visite guidate alla Chiesa di San Francesco in Ripa di Roma (clicca qui)

Il logo delle Giornate Europee del Patrimonio

Commenti

commenti

0 risposte a “Giornate Europee del Patrimonio”

  1. [...] di valido documento che attesti la residenza) Intero: € 5,50 Ridotto: € 4,50 In occasione delle Giornate del Patrimonio, 29 e 30 settembre 2012, ingresso € [...]

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento