LA GARBATELLA A RITMO DI JAZZ

26/9/2014

Alla Garbatella, storica location della serie i Cesaroni in onda in questi giorni su Canale 5, si festeggiano dieci anni di Jazz con il Garbatella Jazz Festival (GJF), che durerà fino al 27 Settembre a La Villetta, in Via F. Passino n. 26.

Il progetto, nato da un’idea delle associazioni culturali Cara Garbatella ed Altrevie, è patrocinato dall’VIII Municipio di Roma (ex XI) e realizzato, anche quest’anno, grazie alla Polisportiva G. Castello. La direzione artistica, per il quinto anno consecutivo, è del musicista Jazz Pino Sallusti. La tre giorni ha come sponsor tecnici la società di comunicazione Pera&Mela e l’agenzia viaggi Algoltour. La rassegna, totalmente gratuita, si propone di rendere fruibile il genere musicale del jazz e le sue varianti ad una più ampia fascia di pubblico.

 

garbatella_jazz_festival2014

 

SCOPRI TUTTI I VIRTUALTOUR DELLA GARBATELLA

Il decennale del Festival è dedicato alla figura del contrabbassista, che sarà l’elemento di rilievo della tre giorni. Durante la prima serata si esibirà il “Corvini-Ferrazza-Vantaggio Trio”, che per l’occasione proporrà l’ultimo lavoro discografico, nella seconda il “Thematico quartet” di Luca Pirozzi e la terza sera il “Pino Sallusti Group” chiuderà il festival.

In particolare, giovedì 25 Settembre Claudio Corvini (tromba, flicorno), Jacopo Ferrazza (contrabbasso) e Valerio Vantaggio (batteria) saranno i primi a “cantare il tanti auguri” al Festival con un suono caratterizzato da atmosfere miste che spaziano dalla musica contemporanea al jazz newyorkese di oggi.

Venerdì 26 Settembre sarà la volta di Thematico Quartet, composto da Michael Rosen (sax),Enrico Zanisi (pianoforte), Luca Pirozzi (contrabbasso, basso elettrico) e Alessandro Paternesi (batteria). Il gruppo nasce dall’esigenza di Luca Pirozzi di voler dare una veste acustica alle proprie composizioni; l’uso del basso elettrico in un paio di brani ha più che altro una funzione di “voce”. I suoi brani, ricchi di idee tematiche (da qui il nome del gruppo), sono sviluppati intrecciando la linea melodica con l’improvvisazione. La trentennale esperienza musicale e l’ascolto eterogeneo danno vita a composizioni multistilistiche. Risulta fondamentale l’intesa tra i musicisti che, con le loro differenti esperienze e la loro spiccata personalità, fanno sì che la musica risulti sempre fresca e mai scontata, pur sempre mantenendo in primo piano il concetto principale del progetto: la melodia pura e semplice.

Infine, Sabato 27 Settembre sarà il turno di Pino Sallusti Group, composto da Tiziano Ruggeri (tromba), Carlo Conti (sax alto), Marco Conti (sax tenore), Elvio Ghigliordini (sax baritono), Andrea Beneventano (piano), Pino Sallusti (contrabbasso), Gianni Di Renzo (batteria). Il progetto di Pino Sallusti si sviluppa essenzialmente in sonorità hard bop, non disdegnando escursioni in ambito modern jazz, con composizioni originali nella maggior parte del repertorio, ma anche con omaggi a grandi del jazz come Art Blackey o Horace Silver e a compositori come Burt Bacharach. I solisti, tutti ottimi musicisti già affermati nel panorama jazzistico internazionale, sono sempre scelti in base alla pertinenza del brano, rendendo le timbriche delle composizioni comunque diverse all’orecchio dell’ascoltatore, restituendo, inoltre, un effetto alternato sia di una big band che di una small band, il tutto condito da una grande energia di esecuzione.

I concerti delle tre serate saranno introdotti da progetti musicali, alcuni dei quali della Scuola popolare della musica di Testaccio, come da programma a seguire. Tutte le sere dalle 20.00 cena a ritmo di jazz con ristorante e cocktail bar.

 

Programma

Giovedì 25 Settembre

H. 20.30

La Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta:

Jazz Vocals-Strings Duo

Maria Rosaria De Medici - voce

Luca Chiaraluce - chitarra

H. 22.00

CORVINI-FERRAZZA-VANTAGGIO TRIO

Claudio Corvini - tromba, flicorno

Jacopo Ferrazza - contrabbasso

Valerio Vantaggio - batteria

 

Venerdì 26 Settembre

H. 20.30

TAMIA QUARTET

Alberto Ruggeri - sax

Tommaso Castellani - pianoforte

Benedetto Mercuri - contrabbasso

Roberto Ghersi - batteria

H. 22.00

THEMATICO QUARTET

Michael Rosen - sax

Enrico Zanisi - pianoforte

Luca Pirozzi - contrabbasso, basso elettrico

Alessandro Paternesi - batteria

Sabato 27 Settembre

H. 20.30

La Scuola Popolare di Musica di Testaccio presenta:

SEI PER SEXTET

Erika Raffaeli - sax alto

Daniele Ricci - clarinetto

Giorgio Stampa - chitarra

Tobias Nicoletti - piano

Daniele Barboni - contrabbasso

Andrea Bongiovanni - batteria

H. 22.00

PINO SALLUSTI GROUP

Tiziano Ruggeri - tromba

Carlo Conti - sax alto

Marco Conti - sax tenore

Elvio Ghigliordini - sax baritono

Andrea Beneventano - piano

Pino Sallusti - contrabbasso

Gianni Di Renzo - batteria

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento