Emilia Romagna, i musei aperti il 1° maggio

30/4/2013

Mercoledì 1 maggio 2013, tutti aperti i musei e le zone archeologiche statali dell’Emilia-Romagna. Saranno aperti al pubblico i Musei Archeologici Nazionali di Parma, Ferrara, Marzabotto (BO) e Sarsina (FC), e gli scavi romani di Russi (RA) e Veleia (PC) con mostre e visite guidate.

Una sala del Museo Archeologico Nazionale di Parma

Una sala del Museo Archeologico Nazionale di Parma

Anche quest’anno il 1 Maggio fa rima con cultura e come ormai da copione il pubblico troverà aperti tutti i musei e le zone archeologiche gestiti dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, con mostre, visite guidate gratuite e comunque un biglietto d’ingresso compreso tra i 2 e i 5 euro.

Maggiori informazioni sul sito www.archeobologna.beniculturali.it  o direttamente ai musei.

Museo Archeologico Nazionale di Parma, Piazza della Pilotta, tel. 0521.233718 (€ 4,00)

Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Via XX settembre 122, tel. 0532.66299 (€ 5,00)

Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (BO), Via Porrettana sud 13, tel. 051.932353 (€ 2,00)

Museo Archeologico di Sarsina (FC), Via Cesio Sabino 39, tel. 0547.94641 (€ 2,00)

Zona archeologica di Veleia (PC), Strada Provinciale 14, località Veleia Romana, Lugagnano Val d’Arda, tel. 0523.807113 (€ 2,00)

Villa Romana di Russi (RA), Via Fiumazzo, tel. 0544.581357 (€ 2,00)

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento