Cosa vedere a Orvieto: le 10 cose da visitare in un giorno

6/5/2015

Cosa vedere ad Orvieto? Avvolta dalle verdi vallate tempestate di ulivi e circondate di dolci colline che ne disegnano il paesaggio in maniera così netta da sembrare un dipinto, Orvieto è uno dei luoghi più affascinanti del centro Italia, una tappa da non perdere in un viaggio in Umbria, tanto più che raccolta com’è, con il suo centro storico piccolo ma ricco di bellezze architettoniche, è sufficiente un giorno per visitarla tutta, senza tralasciare le gioie della tavola: l’enogastronomia umbra, infatti, tra prodotti genuini tipici e piatti della tradizione, non ha nulla da invidiare alla vicina Toscana.

Ecco, dunque, fra chiese, piazze, scorci e giardini le 10 cose da vedere, dieci luoghi per scoprire la bellezza di Orvieto, splendido gioiello umbro, piccola cittadina dal fascino medievale intatto tra le cui strade, vicoli di scalette e archetti, si racconta una storia antica ancora viva nelle sue architetture, palazzi, chiese che rendono questo centro della provincia di Terni unico e speciale:

Orvieto

1. Piazza Duomo: meraviglia del Gotico

2. Piazza Cesare Fracassini: piccolo e intimo cortile urbano

3. Via Garibaldi: cuore del centro storico

4. Piazza della Repubblica: elegante salotto a cielo aperto

5. Chiesa di Sant’Andrea: la più antica chiesa cristiana d’Orvieto

6. Chiesa di Sant’Angelo: edificata su un tempio pagano dedicato a Diana

7. Chiesa di S. Stefano: la semplicità duecentesca

8. Piazzale Cahen: la piazza della Rocca di Orvieto

9. Giardini Comunali: il parco della Rocca Albornoz con le rovine avvolte dalla natura e un panorama mozzafiato sulla valle

10. Chiesa di San Martino ai Servi: tra stile antico e neoclassico

 

Per chi volesse un itinerario già pronto ecco un tour alla scoperta di Orvieto: Una Passeggiata per Orvieto

Mentre per chi, incuriosito dall’enogastronomia tipica, volesse saperne di più e perché no, cimentarsi a riproporre a familiari ed amici le ricette della tradizione umbra, ciriole e torta al testo in prima linea, ecco qui alcuni piatti di cui scoprire ingredienti, preparazione e anche un po’ la storia: Ricette dell’Umbria

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento