Chocoworld, dal 28 marzo a Viterbo

27/3/2013

Patrocinata dal Comune di Viterbo e organizzata dall’associazione culturale Forum Romanum, da giovedì 28 marzo 2013 sbarca nella medievale Viterbo Chocoworld, il villaggio del cioccolato che sarà allestito fino al 1 aprile 2013 nella bella Piazza della Rocca racchiusa tra il Museo Nazionale Etrusco e Porta Fiorentina.

Appuntamento a Viterbo dal 28 all'1 aprile

Appuntamento a Viterbo dal 28 all’1 aprile

Qui oltre 30 artigiani professionisti del gusto proporranno le loro creazioni in cioccolato più deliziose, originali e ardite. Infatti verranno presentate novità in cioccolato sotto forma di praline, tavolette, spezzati, dragées, cioccolata in tazza aromatizzata, ciocco-aperitivi, lecca-lecca al cioccolato, attrezzi e utensileria della vita quotidiana riprodotti in cioccolato fondente purissimo, tartufi, dolci lievitati a base di cioccolato, liquori, frutta tuffata nel cioccolato fondente e al latte, spalmabili, mini sacher e tutto quello che di più goloso si possa immaginare.

Un evento quindi che allieterà il palato di grandi e bambini che insieme potranno gustare le diverse ricette di questa autentica golosità. Infatti all’interno del villaggio verrà creato un percorso ludico artistico culturale dove poter scoprire e seguire le origini e la trasformazione del cacao e tra le tappe del percorso si distinguono la fabbrica del cioccolato, dove si potrà ammirare la trasformazione dalle origini alle varie forme e il laboratorio per bambini, il luogo dove si creeranno uova personalizzate.

Infine, lo scultore Stefano Commelli delizierà i presenti con un vero capolavoro dal vivo, realizzando un soggetto storico della città. Non mancheranno poi degustazioni di cioccolato abbinato ad altre specialità, come il caffè o il vino. Sono anche previste attrazioni e artisti di strada, truccabimbi al cioccolato e molto altro.

 

Francesca Pontani

Informazioni
Chocoworld
Dal 28 marzo al 1 aprile 2013
Ingresso libero
Viterbo, Piazza della Rocca
Tutto il giorno

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento