Chiese di Bologna: viaggio fra le 7 più belle

20/4/2015

Una piccola guida-viaggio-itinerario alla scoperta di 7 tra le più belle chiese di Bologna in Virtual Tour: custodi del tempo e della fede, sono la massima espressione della religione attraverso l’arte.

Antiche basiliche, splendide cattedrali, magnifiche chiese: piccoli o grandi scrigni che custodiscono tesori, opere, dipinti, affreschi, stucchi e pavimenti meravigliosi, edifici dalle architetture uniche che accolgono il fedele, così come il turista.

 

1. Chiesa dei FilippiniVia Manzoni, 5

Chiesa di straordinaria bellezza, oltre agli affreschi e ai pregevoli dipinti che arricchiscono abside e altari la sua particolarità sono le  pareti laterali che hanno al centro cantorie, con parapetti decorati con strumenti musicali.

2. Basilica di San DomenicoPiazza di San Domenico, 13

Costruita in una delle piazze principali, è una delle chiese più importanti di Bologna. In stile romanico, ha al suo interno una serie di bellissime cappelle ricche di pregevoli dipinti.

bologna chiesa di san pietro

3. Basilica di San Petronio - Piazza Maggiore, 1

Su quella che è la piazza più “famosa” oltre che più grande (115 mt), cantata da Lucio Dalla nella sua “Piazza Grande” (1971) sempre affollata di studenti, visitatori e turisti, questa basilica è la più prestigiosa tra le chiese di Bologna: magnifici i giochi di luce, le strabilianti architetture che regalano all’occhio che l’ammira dall’esterno, così come dall’interno, una gioia crescente ad ogni sguardo.

4. Chiesa di San Paolo Maggiore Via Tagliapietre, 3 

Non lontana da Piazza Maggiore è questa chiesa un vero scrigno di preziose gemme tra cui spiccano i dipinti di tanti maestri di scuola bolognese, tra cui il Guercino, Giuseppe Maria Crespi, detto “lo Spagnolo”, e Lodovico Carracci.

5. Chiesa di Sant’Antonio AbateVia Massimo d’Azeglio

Tra portici e antichi palazzi, questa chiesa sorge lungo una delle principali vie del centro storico di Bologna. Qui a stupire è senza dubbio la magnifica pala s0altare, firmata Fabio Fabbi, artista bolognese del 1800.

6. Chiesa di San Giacomo Maggiore - via Zamboni 15

In una delle strade più note e affollate del centro storico di Bologna questa antichissima chiesa spicca per la bellezza della sua facciata così come quella dei suoi interni: cappelle, dipinti, sculture, tombe e affreschi illuminano le sue grandi navate

7. Cattedrale di San Pietro - via Indipendenza, 7

Non lontana da San Petronio questa cattedrale ha vissuto diverse vicende, tra antichi affreschi e dipinti ormai andati perduti, ha ritrovato nei secoli uno splendore unico. Tra le particolarità il gruppo scultoreo in terracotta del Cristo morto realizzato da Alfonso Lombardi agli inizi del Cinquecento.

Dopo questo splendido tour attraverso le tante chiese di Bologna tanti sono ancora i luoghi da ammirare in questa città ricca di storia, arte e cultura, tra le piazze, le torri, i palazzi e i musei, il capoluogo dell’Emilia-Romagna stupisce ad ogni angolo regalando al turista, così come ai suoi abitanti, scorci unici da lasciare senza fiato.
 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento