Brindisi, il 22 giugno la processione del cavallo parato

17/6/2014

Un cavallo bianco, sontuosamente bardato che sfila in processione portando in groppa l’arcivescovo che sfoggia l’ostensorio del Santissimo Sacramento. Unica nel suo genere torna il prossimo 22 giugno a Brindisi la Processione del cavallo parato che si svolge ogni anno nella cittadina pugliese in occasione del Corpus Domini.

La processione del cavallo parato a Brindisi

La processione del cavallo parato a Brindisi

GUARDA I VIRTUAL TOUR DI BRINDISI

La processione prenderà il via da Piazza Duomo chiudendo la messa delle ore 18,00 ed attraverserà le strade del centro storico di Brindisi. Il corteo raggiungerà anche il lungomare dove è prevista la benedizione delle acque e dopo aver attraversato corso Garibaldi fa ritorno in Cattedrale.

Una processione che affonda il suo significato in un misto di storia, leggenda e devozione popolare. La cerimonia rievoca infatti la settima crociata, ovvero quando Luigi IX re di Francia fu fatto prigioniero dal Saladino con cui negoziò la propria liberazione lasciandogli in pegno l’Eucarestia. Il re santo tenne fede alla promessa e, come premio per la sua lealtà, Saladino gli restituì l’Eucarestia rinunciando persino al riscatto. Ma durante il viaggio di ritorno, una tempesta sorprese l’equipaggio che approdò nei pressi del porto brindisino. In sella al suo cavallo, sopraggiunse l’anziano vescovo Pietro III che prese in consegna l’Eucarestia portandola in trionfo per le strade cittadine.

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento