Ara Pacis: in mostra le abitudini alimentari della Roma Antica

2/7/2015

Dal 2 luglio fino al 15 novembre il Museo dell’Ara Pacis di Roma ospita la mostra “Nutrire l’Impero. Storie di alimentazione da Roma e Pompei”, alla scoperta delle vie e de i modi alimentari del mondo romano in età imperiale.

Anche all’Ara Pacis di Roma si parla di cibo, sulla scia di Expo 2015, e di abitudini alimentari, ma stavolta non contemporanee, ma degli antichi romani.

Suddivisa in due nuclei tematici mette a confronto le differenti abitudini a tavola di due diverse realtà dell’epoca: Roma, metropoli dell’antichità, e Pompei, piccola città di mare alle falde del Vesuvio.

Dall’approvvigionamento alla distribuzione gratuita alla plebe, dagli usi ai costumi conviviali, dai circuiti commerciali, le importazioni e le movimentazioni, si indaga su come, cosa e con chi i romani erano soliti comportarsi a tavola.

SCOPRI ROMA IN VIRTUAL TOUR

nutrire-l-impero

Particolarmente avvincente l’analisi fatta su Pompei, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza stessa della città. Questo piccolo centro, infatti, distrutto dall’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., è un vero e proprio museo a cielo aperto: l’evento devastante ha avuto il “potere” di fermare il tempo in quell’attimo conservando sotto il magma solidificato importanti reperti utili per comprendere molto su questo popolo.

Tanti i rilievi, le sculture, i mosaici, gli affreschi, gli oggetti di uso quotidiano, gli utensili da tavola in mostra, in diversi materiali – bronzo, argento, ceramica – che raccontano la storia alimentare e conviviale delle due realtà urbane.

Interessante anche l’allestimento multimediale che andrà a ricostruire persino un vero e proprio banchetto, usanza molto cara ai romani che amavano organizzare momenti di grande convivialità e di scambio in cui il cibo e la condivisione delle libagioni era al centro di importanti cerimonie.

Info:

“Nutrire l’Impero. Storie di alimentazione da Roma e Pompei”

2 luglio – 15 novembre 2015

Museo dell’ Ara Pacis – Roma

Biglietto: intero € 10.50, ridotto € 8.50; residenti € 8.50 / € 6.50

www.arapacis.it

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento