Al Macro di Testaccio in mostra le opere di Vangi.

30/10/2014

“Vangi. Opere 1994-2014” è la nuova mostra che fino al 18 gennaio vedrà protagonista il Macro di Testaccio a Roma che ospita i lavori di quello che è considerato il più grande scultore figurativo italiano contemporaneo. 

Dopo una lunga assenza torna Giuliano Vangi (Barberino di Mugello 1931) – pittore e scultore italiano, Praemium Imperiale per la scultura nel 2002 – con una mostra che colpisce.

Trenta disegni e trenta opere in esposizione negli spazi del Macro di Testaccio, tutte, tranne due, realizzate dall’artista nell’ultimo anno e nell’ultimo decennio, tra il 2004 e il 2014, in cui le emozioni umane sono catturate da vari materiali, quali il bronzo, il ferro, la pietra, il legno, materie non facili da plasmare e attraverso cui Vangi riesce ad esprimere a pieno la forza poetica di un sentimento, di un volto, di un corpo, con risultati strabilianti.

 GUARDA TUTTI I VIRTUAL TOUR DI ROMA  

vargi_testaccio

Vangi gioca con ogni materiale, lo rende suo creando opere di eccezionale valore artistico. Fra i capolavori esposti, tra cui alcuni realizzate appositamente per il Macro di Testaccio, sculture bronzee come Veio (2010) di dimensioni straordinarie e ancora tre eccezionali opere in granito – Persona, Granito rosso e Ulisse – sculture in marmo bianco sul tema “donna-mare” (2014), la “Ragazza con capelli biondi – sempre del 2014, in legno di tiglio dipinto e la serie di opere a due facce, una sorta di dialogo fra scultura e pittura, tutte del 2014.

La mostra “Vangi. Opere 1994-2014”, fino al 18 gennaio al Macro di Testaccio, è un viaggio nei sentimenti umani e in quelli dell’artista stesso, un percorso nei suoi materiali, e nelle sue forme attraverso cui interpreta e racconta la mutevolezza, la bellezza e la sensibilità umana come nessuno scultore contemporaneo è finora riuscito a fare.

 

Info

 

“Vangi. Opere 1994-2014”

19 ottobre – 18 gennaio 2015

Macro Testaccio, Piazza Orazio Giustiniani, 4 – Roma

Vangi. Opere 1994-2014 al Macro Testaccio

 

Biglietti: Intero non residenti 8,50 €, residenti 7,50; ridotto non residenti 7,50 €, residenti 6,50 €

 

http://museomacro.org

 

Valentina Sanesi

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento