Abruzzo. A Cocullo torna la Festa dei Serpari

29/4/2014

La festa dei Serpari di Cocullo, che si svolge ogni primo giovedì di Maggio in occasione delle celebrazioni dedicate a San Domenico Abate, quest’anno verrà celebrata il Primo Maggio.

Il 1° Maggio a Cocullo

Il 1° Maggio a Cocullo

GUARDA I VIRTUAL TOUR DI COCULLO

Si tratta di un appuntamento imperdibile per chi ama gli spettacoli legati alla tradizione e che seppure oggi è associata a una celebrazione religiosa, presenta evidenti origini pagane.   E chi vi assiste non può rimanere insensibile di fronte ad una manifestazione religioso-folcloristica di così rara emotività.

I preparativi per la Festa dei Serpari vengono avviati subito dopo lo scioglimento delle nevi invernali, quando appositi “cacciatori” (detti serpari) si mettono alla ricerca dei serpenti che abitano le valli del Sagittario, utilizzando le stesse tecniche dei loro antichi predecessori. Le celebrazioni hanno inizio già dal mercoledì pomeriggio con i Vespri e poi alla sera con uno spettacolo musicale e proseguono il giovedì con la messa ed il corteo in costume fino a raggiungere il momento clou della giornata, ovvero la processione con la Statua di san Domenico Abate ricoperta da serpenti, prevista per le ore 12.

Quest’anno in occasione della festa si svolgerà anche un convegno dal titolo “La festa di Cocullo patrimonio intangibile dell’umanità”, in programma alle ore 16:30 di mercoledì’ 30 Aprile.

Maggiori informazioni sul sito web: www.comune.cocullo.aq.it

                                              Valeria Davolo

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento