10 anni di MADRE: si festeggia al Museo di Arte Contemporanea di Napoli

10/6/2015

Oggi 10 giugno 2015 il museo MADRE di Napoli festeggia 10 anni di apertura offrendo un ingresso gratuito a tutti i visitatori.

Dieci anni lunghi, bellissimi ma anche molto difficili, fra ipotesi di chiusura, raccolta firme, grandi eventi e grandi artisti schierati per difendere questo importante polo culturale, che oggi, dopo due lustri, riesce ancora a regalare emozioni e arte a chi lo visita.

Era il 10 giugno del 2005 quando in una stretta stradina nella parte più periferica del centro storico della “city” partenopea, prendeva forma un ambizioso e innovativo progetto che creava, finalmente, a Napoli, non distante dalla principale via Duomo e dal Duomo di Napoli e annesso Museo del Tesoro di San Gennaro, qualcosa di altrettanto importante, sebbene in totale controtendenza rispetto alla “vocazione” della zona: uno spazio in cui non solo si potesse esporre, ma anche fare, discutere, comunicare, valorizzare l’arte contemporanea.

Ed è così che nacque il MADRE, acronimo di Museo d’arte contemporanea Donnaregina  (dal nome dello storico palazzo che lo ospita), dopo un lungo restauro del palazzo che tra il 2005 e il 2006 portò all’apertura del secondo piano e poi del terzo, quest’ultimo riservato alle esposizioni temporanee.

madre_ napoli

SCOPRI LA CAMPANIA IN VIRTUAL TOUR

Attualmente al terzo piano è in corso la prima personale italiana dedicata a Sturtevant una delle più influenti artiste del XX secolo, Leone d’Oro alla 54a Biennale di Venezia nel 2011, americana e ispirata con alcune delle icone dell’arte contemporanea del secolo scorso, come Marcel Duchamps e Andy Warhol. Da non perdere.

Ingresso gratuito, shopper griffate MADRE, cataloghi omaggio un hashtag per interagire su Twitter -  #miomadre – e tante opere da ammirare per questo importante giorno.

Ci sarà anche una lavagna nell’area della biglietteria dove il pubblico potrà fare i propri auguri al museo.

Info:

I 10 anni del MADRE

10 giugno 2005 – 10 giugno 2015

Museo d’arte contemporanea Donna Regina, via Settembrini 79 – Napoli

Ingresso gratuito e omaggi

#miomadre

www.madrenapoli.it

 

 

Valentina Sanesi

 

 

Commenti

commenti

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento